PERCORSI E TAPPE


1^ tappa:
Casalecchio - Sasso Marconi
2^ tappa:
Sasso Marconi - Monzuno
3^ tappa A:
Monzuno - Monghidoro
3^ tappa B:
Monzuno - Loiano - Monghidoro
4^ tappa:
Monghidoro - Firenzuola
5^ tappa:
Firenzuola - S. Piero a Sieve
6^ tappa:
S. Piero a Sieve - Bivigliano
7^ tappa:
Bivigliano/Vaglia - Fiesole

Variante

S. Piero a Sieve - Prato

 


IL SEGNAVIA UFFICIALE

4^ tappa: Monghidoro - Firenzuola

Una lunga ma remunerativa salita conduce in direzione dell’Alpe, un ambiente alpino dove il castagno lascia il posto al faggio ed all’abete. Fresche sorgenti, punti di sosta e vedute panoramiche, accompagnano l’escursionista prima verso la Raticosa e poi, in un ambiente prativo e spazioso, giù nella conca valliva fino a Firenzuola, antica città murata eretta a difesa di Firenze.

Lunghezza: Km 19.0
Tempo di percorrenza medio: 6,45
Dislivello +: m 800
Dislivello - : m 420
Difficoltà:  nessuna
Accesso:. Bus di linea da Bologna (ATC) e Firenze (Sita), Ciclabilità MTB: medio-facile

Dal centro di Monghidoro si scende per Via della Querce e poi si imbocca una carrareccia detta Via della Pieve per continuare a scendere e poi risalire fra coltivi e boschetti fino alla frazione di Piamaggio (Alimentari / ristorante). Dal paesino si prende la Provinciale, la si segue a sn fino ad incontrare Via Cà dei Grossi che, sulla dx, sale verso monte. In fondo alla dirittura si lascia a nostra volta l’asfalto che girerebbe a sn in Via Val di Busi, per tirare dritti lungo la mulattiera che sale nel bosco. Dopo aver attraversato il Rio Brescandoli si riprende a salire, anche ripidamente fino alla sorgente delle Polente, dotata anche di punti di sosta (panchine). Ancora più in alto, in loc. Prato del Gallo, si incrocia la sterrata che proviene da Cà del Costa. Prendiamo invece a dx la mulattiera che sale ripidamente nell’abetina e poi nella faggeta fino alla sorgente del Serpente e poi in una prateria, al limitar del bosco, denominata Osteria del Fantorno (il luogo è citato in alcune leggende locali). Ancora una breve salita nell’altofusto e si perviene ad una seconda sterrata. Siamo a quota 1160, punto più alto dell’intero trekking da Bologna a Firenze.

Si prende a sn per la forestale che scende fino ad una curva da cui si vede bene il Monte Beni che si erge di fronte; qui si lascia la sterrata per scendere a dx lungo una mulattiera, ormai rovinata e sconnessa che scende nel bosco fino a delle praterie sovrastanti il Passo della Raticosa. Poche centinaia di metri e la strada statale che passa dal valico è raggiunta (bar-ristorante).

Appena dietro il ristorante si prende una mulattiera che da prima sale leggermente lungo il crinale che divide le due valli contrapposte e poi, raggiunto un passo minore, scende ripidamente nella valle di Firenzuola lungo una mulattiera che conserva tratti di selciato storico, fino a Pietramala (bar-ristorante-hotel). Percorso un breve tratto della statale della Futa (verso sn), al primo bivio, esattamente al fianco dell’impianto di distribuzione del metano (dove una lapide ricorda gli studi di Alessandro Volta sui “fuochi” della zona) si prende una stradina  che, con leggeri saliscendi, si porta ad un secondo bivio si rientra fra le case per seguire una strada che corre parallela alla statale stessa. Ecco che si prende a scendere fra boschi e praterie, con belle visioni sull’ampia conca di Firenzuola, fino in loc. Molino del Rotone. Qui si prende a sn uno stretto asfalto che scende leggermente fra le praterie per risalire un po’. Presto si trova un tratto di selciato antico che si stacca sulla sn per salire ripidamente fino alla frazione di Le Valli. Ad un bivio caratterizzato da un’antica fonte in pietra ormai disattiva, si continua a dritto in direzione della chiesa posta su un cucuzzolo, la si aggira sulla dx per poi proseguire lungo una sterrata che fila via fra ampie praterie e dopo un breve saliscendi, superato un costone su terreno calancoso, perviene all’asfalto che conduce prima al cimitero e poi alla porta Bolognese dell’antica città murata di Firenzuola sede della nostra tappa consigliata (bus-hotel-ristoro-alimentari ecc.).  


Firenzuola

 


IL TUO SPAZIO
PUBBLICITARIO





IL TUO SPAZIO
PUBBLICITARIO






IL TUO SPAZIO
PUBBLICITARIO





info@dabolognaafirenze.it

- Privacy Policy


Home Page